Concerto suite di J.S.Bach

Suonare Bach non è mai cosa semplice,  individuare le linee pulite del suo contrappunto e condurlo fino in fondo giocando con le linee melodiche che si sovrappongono è un cammino affascinante, spezzato da un ritmo severo e definito, cantato con melodie piene di significati profondi , è una bella soddisfazione. Ieri abbiamo dimostrato che se ben suonato Bach non annoia , ma piace e la sua musica è sempre attuale e trasformabile. Brave le ragazze che hanno dato il massimo in un concerto difficile, abbiamo ascoltato estratti dalle suite francesi, inglesi e partite . Complimenti e alla prossima .

  

  

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...